MODELLO 770: TERMINI PROROGATI AL 19 SETTEMBRE PDF Stampa E-mail
Mercoledì 30 Luglio 2014 16:13

news 770 Con un comunicato stampa di oggi, 30 luglio, il Ministero dell'Economia e delle Finanze conferma la proroga del termine di presentazione del modello 770, richiesta sia parte degli intermediari che da parte di associazioni professionali (qui la notizia).

I sostituti d'imposta avranno quindi più tempo per inviare il modello 770 all'Agenzia delle Entrate, poichè il termine slitta dal 31 luglio al 19 settembre 2014.

Leggi tutto...
 
AREA LAVORO: RINNOVATI I CCNL DELLE IMPRESE ARTIGIANE E DELLE PMI DELL’AREA TESSILE-MODA PDF Stampa E-mail
Mercoledì 30 Luglio 2014 13:04

confartigianato moda

Le Organizzazioni di categoria dell’artigianato e delle Pmi  (Confartigianato Moda, Cna Federmoda, Cna Servizi alla Comunità, Casartigiani e Claai) esprimono soddisfazione per il rinnovo dei contratti collettivi nazionali di lavoro dell’area tessile-moda.

L’accordo raggiunto con i Sindacati di categoria (Filctem - Cgil, Femca-Cisl e Uilta-Uil)  - sottolineano i rappresentanti delle Confederazioni artigiane e delle Pmi – tiene conto delle difficoltà che le imprese stanno attraversando e contiene impegni comuni di imprenditori e sindacati per affrontare la crisi del settore e rilanciare la manifattura made in Italy.

Leggi tutto...
 
RINNOVO CONVENZIONI EUROPCAR E TAMOIL PDF Stampa E-mail
Mercoledì 30 Luglio 2014 07:51

europcartamoil

  In riferimento alle convenzioni in essere con partner esterni in favore delle imprese associate, sono state rinnovate le convenzioni con Europcar e TAMOIL.

In particolare:

  • per quanto riguarda Europcar, la convenzione prevede la possibilità di noleggiare un autoveicolo con una riduzione del prezzo di acquisto pari all’8% sui noleggi giornalieri, weekend e settimanali, del 5% sui noleggi mensili, del 15% sul prodotto ALL IN (tutto incluso - non prenotabile via web).

Leggi tutto...
 
AREA LAVORO: PREMI DI PRODUTTIVITÀ REGIONALI PDF Stampa E-mail
Lunedì 28 Luglio 2014 07:48

premi produttivitàNei giorni scorsi sono stati siglati i verbali di accordo ad integrazione dei Contratti Collettivi Regionali, che contengono l'esame dei parametri per l'erogazione di premi di produttività.

In modo particolare, per l'erogazione dei premi, sono stati presi in esame, per ciscun settore di attività, 2 tipologie di parametri:

  • 1^ tipologia:

   Numero di imprese (anno 2013) non inferiore al 10% rispetto alla media del periodo 2007 – 2010

   Numero dei lavoratori (anno 2013) non inferiori al 10% rispetto al numero dei lavoratori del periodo 2007 – 2010

   Numero ore medie di sospensione per cassa integrazione (anno 2013) confrontate con la media del periodo 2007 – 2010

Leggi tutto...
 
RETE IMPRESE ITALIA SULLA RIFORMA FISCALE: 'BUON AVVIO, SEMPLIFICARE IL FISCO SI DEVE E SI PUO'' PDF Stampa E-mail
Venerdì 25 Luglio 2014 08:02

rete imprese italiaLe semplificazioni contenute nello schema di decreto legislativo attuativo della riforma fiscale all’esame delle Commissioni Parlamentari rappresentano un buon avvio di un lavoro che, però, si preannuncia ancora lungo.

Questo il giudizio espresso dai rappresentanti di R.ETE. Imprese Italia durante un’Audizione svoltasi mercoledì presso la Commissione Finanze e Tesoro del Senato.

Secondo Rete Imprese Italia, serve maggiore coraggio per costruire un sistema tributario che non ostacoli l’attività d’impresa a causa dell’elevata pressione fiscale gravata dalla complessità degli adempimenti.

Leggi tutto...
 
ODONTOTECNICI: IL DOCUMENTO DI POSIZIONE DI CONFARTIGIANATO PDF Stampa E-mail
Giovedì 24 Luglio 2014 08:00

odontotecniciConfartigianato Odontotecnici, con il contributo della Direzione Relazioni Istituzionale della Confederazione, ha elaborato il documento di posizione che, traendo spunto dalle criticità contenute nel testo trasmesso alla Camera del DDL Marinello, evidenzia le ripercussioni derivanti dalla mancanza di un profilo professionale adeguato, nonché le problematiche relative all’utilizzo della tecnologia CAD-CAM, strettamente legate all'esigenza di verifica del rispetto dei requisiti relativi al Registro dei fabbricanti di DMM.

Leggi tutto...
 
CREDITO: DECRETO MEF SUGLI STRUMENTI PER FAVORIRE LA CESSIONE DEI CREDITI QUALIFICATI NEI CONFRONTI DELLE PA PDF Stampa E-mail
Mercoledì 23 Luglio 2014 08:01

gazzetta ufficialeE’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.162 del 15 luglio 2014 il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze del 27 giugno 2014 sugli strumenti per favorire la cessione dei crediti certificati nei confronti delle pubbliche amministrazioni ai sensi dell’articolo 37 del decreto legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89.

L’articolo 37 di cui sopra, infatti, aveva previsto la costituzione di strumenti volti a favorire la cessione dei crediti di parte corrente certi, liquidi ed esigibili per somministrazioni, forniture ed appalti e per prestazioni professionali, maturati al 31 dicembre 2013 e certificati ai sensi dell’articolo 9, comma 3-bis e 3-ter, del decreto legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2, o dell'articolo 7 del decreto legge 8 aprile 2013, n. 35, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 giugno 2013, n. 64. In particolare, per tali debiti, è stata prevista la concessione della garanzia dello Stato, dal momento dell’effettuazione di operazioni di cessione ovvero di ridefinizione con banche o intermediari finanziari. Per la concessione delle predette garanzie, è stato istituito presso il Ministero dell'economia e delle finanze un apposito Fondo di garanzia, cui sono attribuite risorse pari a 150 milioni di euro per l’anno 2014.

Leggi tutto...
 
DEBITI PA: RETE IMPRESE ITALIA FIRMA PROTOCOLLO IMPEGNI CON IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Luglio 2014 13:12

rete imprese italia“Ci  sono  le condizioni per riuscire definitivamente a sbloccare i debiti della  Pubblica  Amministrazione  verso  le imprese. Ma se perdessimo anche questa  occasione, le imprese non saprebbero davvero più  a  che Santo  votarsi  per  vedersi riconosciuto il diritto ad essere pagate dalla Pubblica Amministrazione”.

Così il Presidente di Rete Imprese Italia, Giorgio Merletti, commenta il  Protocollo  di  impegni sul pagamento dei debiti della Pa, firmato oggi con  il  Ministero dell’Economia, gli Enti locali e le altre Organizzazioni imprenditoriali.

“Le nostre perplessità – sottolinea Merletti - sui farraginosi metodi scelti finora per pagare i debiti arretrati della PA si sono rivelate fondate. Da sempre sosteniamo che il metodo sicuro e rapido c'è: consentire alle imprese di compensare i debiti fiscali e contributivi con i crediti nei confronti della Pa. Certo che, in questo modo, si sarebbe corso e si correrebbe il ‘rischio’ di pagare davvero!”.

Leggi tutto...
 
CREDITO DI IMPOSTA PER INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI NUOVI PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Luglio 2014 08:07

beni strumentaliL’articolo 18 del D.L. n. 91 del 24 giugno 2014 ha introdotto un credito di imposta per i titolari di reddito di impresa che effettuano investimenti in macchinari e impianti nuovi dal 25 giugno 2014 al 30 giugno 2015. Il bonus spetta a condizione che l’investimento unitario non sia inferiore a € 10.000 e che i macchinari siano compresi nella divisione 28 della tabella ATECO 2008. Il credito d'imposta maturato deve essere ripartito ed utilizzato in tre quote annuali di pari importo, e deve essere indicato nella dichiarazione in cui lo stesso è maturato ed in quelle successive in cui avviene l'utilizzo.

Leggi tutto...
 
CASTING PER PROGRAMMA TELEVISIVO "IL PASTICCERE PIU' BRAVO D'ITALIA" PDF Stampa E-mail
Lunedì 21 Luglio 2014 13:46

pasticceriaConfartigianato Pasticceri sta valutando, in accordo con una società di produzione televisiva, la possibilità di realizzare un programma dedicato interamente alla pasticceria che andrà in onda su una rete nazionale e che vedrà la partecipazione di pasticceri, che dovranno dimostrare la loro abilità, gareggiando in competizione. Al termine del programma verrà eletto il “Pasticcere più bravo d’Italia”.

Leggi tutto...
 
FATTURA ELETTRONICA: I CHIARIMENTI DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE ED IL DECRETO PER LA CONSERVAZIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI PDF Stampa E-mail
Lunedì 21 Luglio 2014 08:07

fattura elettronicaL’Agenzia delle entrate chiarisce le modalità di emissione e di conservazione della fattura elettronica, recependo le indicazioni di semplificazione fornite da Confartigianato durante il Forum dedicato. Il nuovo decreto ministeriale sulla conservazione dei documenti informatici elimina la comunicazione dell’impronta degli archivi digitali, il vincolo temporale di 15 giorni per la conservazione delle fatture elettroniche e semplifica l’assolvimento dell’imposta di bollo sui documenti informatici.

 

Con la legge di stabilità per il 2013 sono stati riformulati gli articoli 21 e 39, decreto del Presidente della Repubblica n. 633/1972, al fine di equiparare la fattura elettronica a quella cartacea e, in attuazione delle disposizioni comunitarie di cui alla direttiva 2010/45/UE, consentirne la più ampia diffusione.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>