Apprendisti: formazione trasversale obbligatoria, a Parabiago i corsi (gratuiti)

L’assunzione in contratto di apprendistato è una delle tipiche assunzioni cosiddette “agevolate” che al suo interno prevede anche una componente formativa che si distingue in due categorie: di base e di settore;  il monte ore complessivo varia in base alla mansione da svolgere, al CCNL applicato, nonché al titolo di studio posseduto dall’apprendista stesso

Mentre la formazione di settore (professionalizzante), ovvero la formazione riguardante la specifica attività svolta dal lavoratore, può essere erogata direttamente dall’imprenditore, la formazione di base (trasversale), dev’essere erogata da un ente accreditato, in quanto le competenze da far acquisire sono distribuite in più ambiti (dalle 40 alle 120 ore obbligatorie nel triennio):

  • Sicurezza nell’ambiente di lavoro;
  • Organizzazione e qualità aziendale;
  • Relazione e comunicazione nell’ambito lavorativo;
  • Diritti e doveri del lavoratore e dell’impresa, legislazione del lavoro, contrattazione collettiva;
  • Competenze digitali;
  • Competenze sociali e civiche.

La formazione si configura come elemento obbligatorio ed indispensabile all’interno del contratto di apprendistato e la sua mancata erogazione potrebbe invalidare l’intero apprendistato, con un importante aggravio di costi per l’impresa.

Confartigianato Imprese Alto Milanese, tramite il proprio ente formativo accreditato, è in grado di provvedere alla formazione trasversale obbligatoria, in molti casi in maniera gratuita; invitiamo, pertanto, chi ha assunto apprendisti, a rivolgersi il prima possibile agli uffici di Villa Corvini a Parabiago (tel. 0331559655) per tutti i dettagli e per verificare la possibilità di usufruire della gratuità.

Related Posts