Comune di Milano Area C e Area B – Sintesi novità previste

Prosegue, sino al 30 settembre 2020, la sperimentazione delle deroghe al divieto di accesso nella ZTL “Cerchia dei Bastioni” Area C dalle ore 08.00 alle ore 10.00, di tutti i giorni da lunedì a venerdì feriali, per i veicoli destinati al trasporto cose.
Vengono confermate, senza modifiche, le deroghe per i veicoli di seguito elencati:

  • veicoli classificati come furgone isotermico o coibentato, con o senza gruppo refrigerante, riconosciuto idoneo per il trasporto di derrate in regime di temperatura controllata;
  • veicoli adibiti a trasporto di merci alimentari deperibili destinate a esercizi di somministrazione, rivendite o eventi, interni alla ZTL, con inizio attività dopo le ore 9:00;
  • veicoli destinati al trasporto di cose uso di terzi;
  • veicoli utilizzati da fiorai per l’allestimento di cerimonie e di eventi;
  • autofunebri;
  • trasporto farmaci urgenti;
  • veicoli adibiti al trasporto e consegna di bevande presso ristoranti siti all’interno della ZTL Cerchia dei Bastioni che necessitano un approvvigionamento nella prima fascia mattutina;
  • veicoli trasporto cose nella disponibilità di liberi professionisti Ingegneri e Architetti, iscritti ai rispettivi Ordini professionali, per consentire il trasporto delle attrezzature connesse allo svolgimento della propria professione e motivata da esigenze lavorative non procrastinabili all’interno della ZTL “Cerchia dei Bastioni” Area C;
  • veicoli appartenenti alla categoria “veicoli di servizio” di cui alla deliberazione di Giunta Comunale n° 588/2013 e s.m.i. in relazione a documentati interventi in emergenza destinati al trasporto cose e veicoli speciali intestati ad una impresa attiva iscritta alla Camera di Commercio – Codici ATECORI 2007 sezione D, divisione 35; sezione E, divisione da 36 a 39; Sezione J, divisione 61, registrati nel sistema MyAreaC come “veicoli di servizio” di cui alla deliberazione di Giunta Comunale n. 588/2013 e s.m.i., nella disponibilità di società di imprese che svolgono attività di installazione, trasformazione, ampliamento e manutenzione degli impianti come specificato dalla Legge 5 marzo 1990, n. 46.

La deroga destinata ai veicoli registrati nel sistema MyAreaC come “veicoli di servizio” di cui alla deliberazione di Giunta Comunale n. 588/2013 e s.m.i., il cui intervento non programmabile, all’interno della ZTL, non è procrastinabile in quanto indispensabile a garantire il regolare esercizio di un’attività economica nella fascia oraria d’interesse, è modificata come di seguito indicato:

  • dal 1° ottobre 2019 al 31 dicembre 2019 la deroga per l’accesso nella fascia oraria del divieto in questione previa registrazione da richiedere entro le ore 24 del giorno successivo al transito;
  • dal 1° gennaio 2020, un numero massimo di cinquanta giornate di accesso, nelle quali possono accedere nella fascia oraria del divieto in questione, usufruibili nel periodo di riferimento compreso tra il medesimo termine del 1° gennaio 2020 ed il 30 settembre 2020, secondo le modalità che saranno indicate nei provvedimenti attuativi.

A partire dal 1° gennaio 2020, è introdotta inoltre una nuova deroga al divieto di accesso dalle ore 08.00 alle ore 10.00 dedicata ai veicoli destinati al trasporto cose, N1, N2 ed N3, ibridi. Per godere di questa agevolazione non sarà necessario nessun adempimento in quanto direttamente riconoscibili tramite i dispositivi automatici di rilevazione degli accessi.