Fermo autotrasporto: il Ministero dei Trasporti avvia finalmente il confronto con Unatras

Dopo diverse richieste di incontro, il Ministero dei Trasporti ha convocato per giovedì 26 luglio alle ore 15.00 Confartigianato Trasporti e le altre associazioni di Unatras. Il 9 luglio 2018 Unatras aveva comunicato all’Autorità Garante degli Scioperi la proclamazione del fermo dei servizi dell’autotrasporto dal 6 al 9 agosto prossimi (leggi articolo).

“In seguito all’emanazione del comunicato dell’Agenzia delle Entrate con importi delle deduzioni forfettarie di molto inferiori a quelli concordati ed attesi dalla categoria ed alle tante questioni irrisolte per il settore, Unatras a più riprese ha sollecitato la ricerca di soluzioni e la necessita dell’avvio di un confronto con il Ministro Toninelli – scrive in una nota l’associazione -. Con la convocazione pervenuta a firma del Capo di Gabinetto del Ministro, Prof. Avv. Gino Scaccia, nonostante il forte ritardo è finalmente giunto un segnale di apertura alle associazioni di categoria, per verificare se sussistono le condizioni per ricomporre la controversia alla base del fermo dell’autotrasporto”.

Si allega convocazione MIT.