ECOBONUS – Confartigianato continua battaglia contro sconto in fattura: a confronto con il Sottosegretario al Mise Davide Crippa

Ennesima iniziativa di Confartigianato per far modificare il meccanismo dello sconto in fattura per ecobonus e sismabonus previsto dall’articolo 10 del Decreto Crescita. Giovedì 18 luglio una delegazione di Confartigianato, guidata dal Segretario Generale Cesare Fumagalli, ha incontrato l’On. …

LEGGE DI BILANCIO – Le priorità di Confartigianato illustrate dal Presidente Merletti all’incontro con il Vice Premier Salvini

Si è svolta lunedì 15 luglio al Viminale la riunione convocata dal Vice Premier Matteo Salvini con le Organizzazioni delle imprese e i Sindacati dei lavoratori per delineare ed approfondire i temi della prossima Legge di bilancio. Per Confartigianato hanno …

Focus Confartigianato Trasporti: con i divieti al Brennero si blocca il 20,3% dell’export made in Italy

Mancano tre settimane all’entrata in vigore dei nuovi divieti per il trasporto merci in Austria, su cui i governi di Italia e Germania sono intervenuti con una comunicazione al Commissario europeo ai Trasporti, Violeta Bulc. Riportiamo di seguito …

ECOBONUS – Confartigianato all’Antitrust: Sconto in fattura distorce mercato a danno di piccole imprese. Cambiare norma

L’ecobonus scontato in fattura previsto dall’articolo 10 del Decreto Crescita produce una distorsione grave del mercato a danno delle micro e piccole imprese. E’ il senso della segnalazione inviata dal Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti al Presidente dell’Autorità Garante

FISCO – Bene nuova Imu. Ma serve anticipare totale deducibilità su immobili strumentali

La proposta di legge che istituisce la nuova IMU e sostituisce le attuali IMU e TASI, può costituire una prima risposta alle richieste di R.ETE. Imprese Italia di riformare, complessivamente, il sistema di imposizione immobiliare in un’ottica di invarianza di …

EUROPA – Rete Imprese Italia: ‘Bene stop a procedura infrazione per Italia. Ma risultato va consolidato’

“La decisione del Collegio dei commissari Ue di non avviare la procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia è ovviamente un’ottima notizia. Giova alla sostenibilità del nostro debito pubblico e contribuisce alla serenità delle scelte degli operatori economici e delle famiglie”: questo …